La tendenza del massimalismo prende il sopravvento sul minimalismo

Una nuova tendenza emergente della moda tra la gen z sta prendendo il sopravvento sul minimalismo sofisticato a cui ci siamo abituati negli ultimi anni. In gran parte grazie a Tiktok che ha reso popolare questo modo di vestirsi. Mentre alcuni di noi rimarranno minimalisti per tutta la vita, quelli che tendono a cambiare la loro estetica con le mutevoli maree della moda sono più inclini al massimalismo, grazie in gran parte a - avete indovinato - Alessandro Michele di Gucci. Negli ultimi dieci anni, ogni campo, dall'architettura al design grafico, è stato inaugurato in un periodo di minimalismo millenario, radicato nella semplicità e nell'efficienza. Dopo la recessione del 2008, l'opulenza sgargiante è stata disapprovata ed è stato ampiamente adottato un approccio "less is more"

.

Inspirazione per il massimalismo

Come in ogni tendenza di moda, il “massimalismo” ha radici moderne provenienti dallo street style giapponese. Quando pensiamo alla moda massimalista, tendiamo ad associarla a vestibilità ispirate a Harajuku con modelli campy, sovrapposizioni eccessive, silhouette audaci e, in generale, stili terribilmente difficili da realizzare. Ma c'è di più di quanto sembra con il massimalismo, letteralmente e figurativamente. Harajuku è uno stile che ha avuto origine tra gli adolescenti nelle strade vicino alla stazione di Harajuku a Shibuya, in Giappone. Forse questo stile è stato rappresentato bene dalla cantante Gwen Stefani, ma la sua evoluzione ovviamente, non è iniziata da sola. Come molte "mode di strada", questo stile è difficile da caratterizzare perché è costantemente aggiornato e presenta molte varianti. Il mantra minimalista "less is more", per gentile concessione della scuola d'arte tedesca del Bauhaus è stato fondato negli anni '20. I modernisti credevano che la semplicità e l'elegante funzionalità fossero rese possibili dalla produzione di massa e da nuovi materiali convenienti. La moda rococò del diciottesimo secolo, ad esempio, proiettava un'etica del "più è meglio". Come termine giornalistico, "massimalismo" è spesso usato in riferimento a un'estetica audace e intricata o a sagome esagerate. Tuttavia, le mode massimaliste possono anche abbracciare vari riferimenti visivi per sintetizzare nuovi significati.

Vestirsi come un massimalista

I metodi massimalisti di vestirsi non sono nuovi nel regno della moda. Grandi marchi come Comme des Garçons, Gucci e Schiaparelli hanno abbracciato continuamente i dogmi massimalisti della stravaganza e dello spettacolo nel corso della storia. Tuttavia, il ritorno al colore, alla trama e alle sagome audaci è stato ugualmente presentato da tutti noi a casa. Il tempo di inattività imposto dalla pandemia è stato riempito con sfide virali della moda ed esplorazioni dello stile personale. Ad esempio, TikTok è stato invaso da video che spiegavano come creare anelli, maglioni originali e top patchwork colorati.

Un mix di pattern

La prima e più importante regola per vestirsi in uno stile massimalista è mescolare stampe e fantasie! All'inizio può sembrare molto enfatico, ma una volta provato, scoprirai che indossare questo modello insieme ti farà vedere i tuoi vestiti in un modo completamente nuovo. Ecco un esempio di outfit indossabile con diverse fantasie e texture. Gli accessori aggiungono un ottimo modo per sovrapporre il tuo outfit ed esagerare un po' di più.

Capire la ruota dei colori 

Trascorrere qualche minuto esplorando colori naturali e complementari porterà il tuo look a un livello superiore. Conoscere i propri colori è ottimo sia per valorizzare qualsiasi stile deciderai di esibire, sia per aggiungere una nota massimalista. L'opzione più sicura sarebbe quella di prendere lo stesso colore ma in diverse tonalità. Non confonderlo con la monocromia perché con il massimalismo cerchiamo di scegliere cose uniche, come le scarpe e gli occhiali vivaci che completano la camicia. La stratificazione per la parte superiore è anche una delle opzioni di stile per definire lo stile massimalista.

  

 


 

Dare un'occhiata alla trama

Lo stile massimalista implica l'accettazione del superfluo, la stratificazione è parte integrante di qualsiasi look massimalista. Dalle camicie a strati con orli diversi a un divertente paio di calze sotto i jeans strappati, la trama conta più di quanto pensi. Inoltre, gli abiti massimalisti sono diventati disponibili per un ampio numero di articoli testurizzati che non hai ancora avuto l'opportunità di indossare. Ci sono 4 diverse trame in questo outfit, camicia di cotone con una divertente atmosfera western, pantaloni di lino, divertenti pantofole pelose e borsa di plastica a forma di pillola. È davvero divertente!

 

.

Indossa ciò che ami

Questo è il miglior consiglio di stile per qualsiasi stile! Poiché il massimalismo consiste nell'incorporare l'eccesso nel tuo guardaroba, questa è l'occasione per far risaltare tutti i pezzi eclettici che ami. Non vorresti indossare un outfit pieno di capi che non ami, giusto? Anche se il massimalismo consiste nel combinare molti vestiti diversi per un outfit, ogni capo dovrebbe essere qualcosa di speciale per te e che ti piace indossare!


You may also like

Vedi Tutto
Example blog post
Example blog post
Example blog post